Inclusione senza se e senza ma, basta che...

Solidarietà concreta, oltre ogni limite e confine

Indubbio che il welfare state svizzero sia tra i più avanzati al mondo, se non addirittura il migliore in assoluto. E, proprio per questo, il cittadino non è mai abbandonato a sé stesso neppure nelle condizioni più gravi.
Tuttavia le istituzioni pubbliche, vista anche la complessità delle società avanzate, talvota non riescono a soddisfare le esigenze e le aspettative di ogni cittadino. Pertanto spetta ad altri Enti lavorare e, a volte anche combattere, per tendere all'obiettivo di garantire le pari opportunità e dignità per tutti, senza trascurarne necessità e talenti.
Laddove ci è e ci sarà possibile, grazie alla grande generosità dei nostri sostenitori, estendiamo oltremodo il nostro operato anche in contesti più difficili e remoti rispetto al nostro amato Ticino.
Il tutto sempre tenendo bene a mente quanto ancora c'è da fare, per mettere in pratica ciò che la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità auspica sin dal 2006.

In primo piano

Emergenza profughi ucraina

Sostieni iniziative a favore dei profughi ucraini

Dona versando sul conto ccp
IBAN CH84 0900 0000 6577 9540 4
con causale "Emergenza ucraina"

Tutti i dettagli